c a s T i N g
BANDO DI PARTECIPAZIONE PER ARTISTI VISIVI

casTiNg cerca artisti visivi che non abbiano ancora beneficiato di eccessiva notorietà, successo e peso sul mercato, per offrire la possibilità di promozione e visibilità della loro persona durante il periodo della settimana di vernissage della Biennale di Venezia 2005.
Il bando, di portata nazionale, prevede la selezione sulla base della personalità, dell’immagine e della capacità di relazionarsi in maniera efficace con il contesto dei rapporti interpersonali del sistema dell'arte.
La documentazione richiesta:
- curriculum vitae aggiornato
- tre fotografie
- risposte al questionario e
- scheda d’iscrizione
scaricabili dal sito artcasting, il tutto va inviato a casTiNg, entro, e non oltre, il giorno 21 gennaio 2005 all’indirizzo e-mail concorso@artcasting.net (l'indirizzo non più valido) o al numero di fax +39 02700406968.
La prima selezione avverrà durante la settimana successiva alla chiusura del bando, ad opera del gruppo casTiNg. Il successivo incontro con i candidati selezionati avverrà entro 30 giorni dalla scadenza del bando presso la sede di casTiNg (Magazzino 7 – Banchina di Ciò, Dorsoduro 1827 – San Basilio, 30123 Venezia) in presenza della commissione, al fine di stabilire chi sia più adatto, per attitudine e carattere, a fare della presenza un mezzo per promuoversi e relazionarsi nel mondo dell’arte contemporanea.

REGOLAMENTO

1. casTiNg bandisce un concorso nazionale per artisti visivi che verranno selezionati da un’apposita commissione sulla base della loro personalità, della loro immagine e della loro capacità di interagire nel contesto sociale. La partecipazione è riservata agli artisti visivi maggiorenni che possono rispondere al bando con il proprio nome o pseudonimo.

2. Gli artisti concorrenti dovranno spedire entro il 21 gennaio 2005 a casTiNg, all’indirizzo e-mail concorso@artcasting.net o al numero di fax +39 02700406968:
- curriculum vitae aggiornato (formato: Microsft Word .DOC)
- scheda d’iscrizione, scaricabile dal sito artcasting
- tre fotografie (in bassa risoluzione per la prima selezione: formato JPG, 72dpi, lato più lungo 800 pixel) che ritraggano loro stessi in maniera rappresentativa, di cui una deve essere un primo piano, un’altra una figura intera e l’ultima a scelta. Il candidato scelto procurerà le stesse fotografie in alta risoluzione che potranno essere utilizzate per la realizzazione del manifesto (formato JPG, 300 dpi, lato più lungo minimo 1000 pixel). Per questo motivo devono essere rappresentative della personalità e dell’attitudine dell’artista. Tutte le foto inviate devono essere esenti da diritti di terzi.
- risposte al questionario allegato. Alcune risposte saranno utilizzate per la realizzazione del manifesto, inoltre saranno passibili di pubblicazione in catalogo.

3. Gli artisti, dopo una prima selezione effettuata dal gruppo casTiNg (
Mara Ambrozic, Nemanja Cvijanovic, Anna Longo, Lucia Maggio, Natasa Radovic, Max Seibald, Veronica Voltolina, Thanos Zakopoulos) sulla base del materiale inviato, verranno in seguito contattati per presentarsi personalmente davanti alla commissione che metterà a prova la loro idoneità al progetto. L’incontro con i candidati preselezionati da casTiNg avverrà entro 30 giorni dalla scadenza del bando presso la sede di casTiNg (Magazzino 7 – Banchina di Ciò, Dorsoduro 1827 – San Basilio, 30123 Venezia).
La commissione sarà costituita da:
casTiNg
- gruppo di artisti operanti a Venezia
Face & Place - agenzia di casting e location di Milano
Sebastiano Giorgi - giornalista
Carlo Montanaro - regista, saggista e docente di storia del linguaggio audiovisivo
Antonì Muntadas - artista
Giacinto di Pietrantonio - direttore GAMeC - Bergamo e professore di storia dell'arte all’Accademia di Belle Arti di Brera - Milano
Cesare Pietroiusti - artista
Pierluigi Sacco - esperto di economia dell'arte
Saverio Simi de Burgis - storico e critico d'arte
Angela Vettese - critica d'arte

4. casTiNg ha il compito di confrontarsi con l'autore per la ricerca delle modalità necessarie a realizzare la visibilità pensata per il concorso, e di seguire tutte le fasi di promozione del candidato scelto. I candidati cedono la liberatoria a casTiNg per tutto quanto può avvenire nell'incontro e nel contatto diretto con i medesimi; casTiNg, membri della commissione ed il candidato stesso potranno riprendere tutto il processo con una o più telecamere, macchine fotografiche e dispositivi per le riprese audio riservandosi poi l'uso dei materiali.

5. I manifesti riceveranno la veste grafica ritenuta più adatta allo scopo di ottenere alta visibilità, eseguita da casTiNg. Il manifesto potrà essere realizzato scegliendo tra le fotografie inviate dal candidato. casTiNg si riserva l'opportunità di elaborare la foto finale insieme al candidato e di crearne delle altre durante l’incontro con la commissione. L’immagine e il manifesto verranno considerati proprietà di casTiNg, che si riserva il diritto di usare e pubblicare in qualsiasi forma tutto il materiale ai fini promozionali del concorso.

6. Gli artisti selezionati (da 1 ad un massimo di 3) saranno messi in mostra e pubblicizzati tramite manifesti affissi per le strade di Venezia, la partecipazione ad eventi, la presenza (con interviste annesse) su emittenti radiofoniche/televisive e quotidiani regionali durante la Biennale 2005. Contemporaneamente sarà continuamente aggiornato il sito internet artcasting che raccoglierà tutti i materiali riguardanti il progetto casTiNg.

7. La partecipazione al concorso comporta la concessione a casTiNg del diritto di utilizzo in esclusiva del materiale inviato e successivamente creato per il progetto senza limitazione di tempo e luogo, fermo restando il diritto dei partecipanti ad essere riconosciuti autori del materiale.

8. Non sono previsti rimborsi per le spese di viaggio e per la spedizione di materiali. I materiali inviati non saranno restituiti.

9. La presentazione di domanda di partecipazione comporta l’accettazione integrale del regolamento sopra descritto.

QUESTIONARIO

1. Perché hai deciso di partecipare a questo concorso?

2. Per chi è utile l'arte?

3. Cos’è la libertà di espressione?
a) quando il mondo gira davvero attorno a me a prescindere da come io mi esprima
b) quando mi chiamano 'artista' per come mi atteggio
c) quando ciò che ferma la mia espressione è solamente il suo esaurimento
d) quando la mia espressione finisce dove inizia quella degli altri
e) altro: ………………………………………………………………….

4. Come interpreti l’affermazione di Joseph Beuys: “Tutti sono artisti”?

5. Qual’è l’ultimo vernissage di un evento culturale al quale sei stato? Esprimi la tua opinione al riguardo

6. Il più speziato pettegolezzo dell’ambito culturale?

7. Cosa determina l’atteggiamento di un artista incline al successo?

8. Chi mantiene l’artista?

9. Chi ha sponsorizzato il tuo ultimo progetto (specifica le modalità)?

10. Quali sacrifici hai fatto e cosa faresti per raggiungere i tuoi obiettivi?

11. Le tue misure: altezza-peso / colore dei capelli-occhi / petto,seno-vita-fianchi

12. Qual è la tua colonna sonora? Facci conoscere che tipo di musica preferisci.

13. Quali sono le tue perversioni?

14. Sei mai andato da uno psicologo?

15. Ti occupi di politica? Perché?

16. Uno slogan che ti rappresenta (va pubblicato sul manifesto).

NOTE:
- le domande sono da intendersi liberamente, a proprio piacimento
- è richiesto includere i fogli al questionario: le risposte verranno valutate secondo la loro articolazione, esuberanza ed originalità
- firmando questo bando-questionario date il vostro consenso al libero utilizzo dei dati e accettate tutte le condizioni espresse nel bando di concorso
- il conferimento dei dati è facoltativo, il suo eventuale rifiuto a fornirli impedirà il raggiungimento delle finalità sopra indicate


c.....a.....s.....T.....i.....N.....g

IUAV - fDA
Magazzino 7 – Banchina di Ciò
Dorsoduro 1827 – San Basilio
30123 Venezia - ITALIA
c a s T i N g: www@natasaradovic.eu

sito web: artcasting
cell: +39 3287453400
fax: +39 02700406968