SIMONA BARBAGALLO

Nata il 31/01/1976 a Bologna, risiede a Milano.
E-mail: sbarbagallo@libero.it
  • IMMAGINI

    1 - 2 - 3
QUESTIONARIO:

1. Perché hai deciso di partecipare a questo concorso?

Per trasformarmi in un oggetto che può essere simbolicamente posseduto. Trovo sia bello diventre opere di se stessi, commercianti di se stessi e autori di se stessi.

2. Per chi è utile l'arte?
Tutti e nessuno... l'arte non ha utilità, l'arte c'è ed è fine a se

3. Cos'è la libertà di espressione?
e) altro: urlare, ballare, cantare, girare nudi, vestirsi troppo d'estate, parlare da soli, ecc... senza che nessuno, pur accorgendosi di te, ne sia infastidito, turbato o lo noti troppo..............................

4. Come interpreti l'affermazione di Joseph Beuys: "Tutti sono artisti"?
Tutti hanno ragione e nessuno ha torto e viceversa! L'arte è tutto ciò che gli uomini chiamano arte, troppe cose l'uomo ha chiamato così, tante e irriconoscibili, differnti come le perle di una collana...quate volte ciò che per una volta è stato chiamato arte e la volta successiva negato come tale.

5. Qual'è l'ultimo vernissage di un evento culturale al quale sei stato? Esprimi la tua opinione al riguardo
Quello tenutosi al PAC di Milano...interessante!! é abbastanza diplomatico?

6. Il più speziato pettegolezzo dell'ambito culturale?
Se ne sapete uno raccontatemelo!!

7. Cosa determina l'atteggiamento di un artista incline al successo?
La presunzione, il vizio e la virtù. Il linguaggio e il pensiero, simbolo e realtà.

8. Chi mantiene l'artista?

Non se stesso

9. Chi ha sponsorizzato il tuo ultimo progetto (specifica le modalità)?
Nessuno.....

10. Quali sacrifici hai fatto e cosa faresti per raggiungere i tuoi obiettivi?
Molti e nessuno, dipende dallostato d'animo del momento, a volte sarei dispostaad abbandonare casa e cane, altrevolte sento che mai potrei lasciare quelle poche certezze che oggi mi sono costruita; negli anni ho rinunciato a molto, ho "ripulito" la mia vita spesso per fare più spazio al sentiero che mistava portando qui oggi.
Le rinunce e i sacrifici fanno comunque parte del quotidiano, non solo allo scopo di raggiungere una meta, anche quando decidiamo di metterci a dieta proviamo a privarci, con fatica, di qualcosa!

11. Le tue misure: altezza-peso / colore dei capelli-occhi / petto,seno-vita-fianchi
altezza per 49 Kg. Capelli neri occhi neri. 89/60/95

12. Qual è la tua colonna sonora? Facci conoscere che tipo di musica preferisci.
La canzoncina che canto nella mia testa? Oh Happy day...

13. Quali sono le tue perversioni?
Troppe...alcune verso di me (la perfezione maniacale ad esempio) alcune verso gli altri...

14. Sei mai andato da uno psicologo?
Certo!!! Chi è senza peccato scagli la prima pietra!!!

15. Ti occupi di politica? Perché?
Si mi interesso perchè bisognerà pure sapere qualcosa di che ci circonda..fidarsi è bene non fidarsi è meglio.

16. Uno slogan che ti rappresenta (va pubblicato sul manifesto).
Fotografare qualcosa o qualcuno è un omicidio sublimato. Una fotografia ha qualcosa di predatorio.
CV
Studi
Diploma presso "Liceo Artistico Francesco Arcangeli" con indirizzo Architettura (1994).

Anno integrativo presso "Liceo Artistico Francesco Arcangeli" conseguito diploma (1996).

Università degli Studi di Bologna, facoltà di Lettere e Filosofia indirizzo Storia dell'Arte. Iscrizione al 2° anno (1998).
Accademia di Brera corso di Laurea in: ARTE E COMUNICAZIONE VISIVA MULTIMEDIALE(A.A 2003/2004)
Corsi:
Corso CAD 3D Allplan presso la Nemetschek Italia della durata di 10 mesi (1995)

Esperienze professionali

1995-1997 Studio Ingegneria Civile Filippo Pascale Guidotti Magnani.
Mi occupo di disegno su CAD 3D, accatastamenti, rilievi con frequenti presenze in cantiere, computi metrici, studio e sviluppo strutture, impianti -elettrici, idraulici, fognari, applicazione nella progettazione delle leggi sulla sicurezza.
1997Studio Associato AEDIS. Mi occupo di ristrutturazioni ed arredi di interno con uso prevalente della tecnica del disegno a mano.
1998 Studio dell'Architetto Maria Balboni.
Mi occupo di ristrutturazioni di interni con particolare attenzione allo studio dell'arredo, imparo a conoscere diversi tipi di materiali e in particolare a fare impianti elettrici ed idraulici. Impegnata soprattutto nel disegno a mano libera, e nello studio della progettazione di mobili di ogni genere con la conoscenza di alcune grosse ditte.
1999 Studio P.A.G.S Ing.Giovanni Sofri (Certificato ISO 9001)
Mi occupo di disegno a computer con il programma in 3D Allplan 15.0 già precedentemente usato nella versione 10.0, impegnata soprattutto nella preparazione per la presentazione della concessione edilizia (con relativo iter burocratico), presentazione ai V.V.F. e all'U.S.L, buone conoscenze per quanto riguarda le procedure di certificazione ISO 9000.
Attualmente collaboro occasionalmente occupandomi di alcune varianti riguardanti Borgo Masini e di un progetto per Bologna Domani.
Inoltre ho avuto al possibilità di collaborare alla progettazione di alcuni siti per le antenne Telecom, con conseguente iter burocratico.
2000/ 01 lavoro per la Maxima s.p.a. presso il negozio Max Mara di Bologna, via dell'Archiginnasio, come vetrinista.
2002 Collaboro con studi professionali con mansioni di disegnatore d'interni.Tavole svolte a mano libera. Attualmente sto facendo pratica con il sw Autocad 2000 e con sw atto per il computo metrico (STR)
2002/03 Lavoro presso il negozio di Riccione della Liu Jo, visto l'elevato lavoro e le ridotte dimensioni del team svolgo più mansioni, dalla gestione delle vendite alla gestione degli ordini e dei resi, e assieme alla visual merchandiser dell'azienda definisco e implemento gli allestimenti sia interni (nelle sale) sia nelle vetrine.
2003/2004 Attualmente frequento la Facoltà di Arte e Comunicazione Visiva Multimediale, con particolare interesse per la fotografia e i mezzi di comunicazione artistica come installazioni, performance ecc...
2004 Vinto 1 premio Concorso Fotografico Giancarlo Amici dal tema "Natura e fiori" con un soggetto animale - Otarie, Namibia 2004.
2004 partecipazione al Salon Italia-Parigi che si terrà a maggio/giugno 2005, con l'opera intitolata "tutto quello che c'è da dire..." (video installazione).

Obiettivi raggiunti
Buone conoscenze delle procedure di certificazione ISO 9001.
Buona conoscenza delle tecniche di progettazione e di quanto ad esse inerente.
Ottima capacità d'uso dei programmi CAD 3D.
Raggiunta buona conoscenza dei tessuti e di tutto ciò a loro inerenti.
In questo momento non posso dichiarare di aver raggiunto obbiettivi importanti per quanto riguarda il mondo della comunicazione, mi diletto nello scrivere piccole sceneggiature per cortometraggi, a livello universitario, a scattare fotografie ,a studiare i film di Trauffaut e Godard, ma allo stesso tempo rimango ancora affascinata da quella scatola nera che tutte le sere mi tiene compagnia.
Cerco di comprendere il piu' possibile i due mondi che mi circondano lasciandomi a volte bombardare dalle informazioni e inquinare piacevolmente dalle immagini.
L'unica cosa che sono certa di aver raggiunto è la presa di coscienza di voler entrare a far parte di quello straordinario mondo che è la comunicazione, intesa come ogni mezzo di espressione, plagio ,informazione ,violazione..... (che sia un' istallazione ,un quadro , un film o un programma della De Filippi e perché no, anche una nuova Rivombrosa).