LUCA BIANCHI

Nato il 22/07/1971 a Venezia dove risiede.
E-mail: kalyazin@infinito.it
  • IMMAGINI

    1 - 2 - 3
QUESTIONARIO:

1.Perchè hai deciso di partecipare a questo concorso?

Per deludere il desiderio di emergere. Per celare un messaggio che non conosco ma conquisterò.

2. Per chi è utile l'arte?
L'arte è utile per l'artista. La domanda diventa dunque: per chi è utile l'artista? Non per se stesso.

3.Cos'è la libertà di espressione?
e) altro: resistere alla tentazione di scegliere "altro". Ovvero dominarsi.

4.Come interpreti l'affermazione di Joseph Beuys: "Tutti sono artisti"?
Interpreto che ogni persona nella propria esistenza lascia un segno, una scia di bava che la conduce al sepolcro. Questi segni, visti dall'Alto, formano l'opera d'arte.

5.Qual'è l'ultimo vernissage di un evento culturale al quale sei stato? Esprimi la tua opinione al riguardo.
La mostra di Dalì a Venezia. Palazzo Grassi è un ipermercato dell'arte da intrattenimento: Gente dappertutto, impedimento geometrico; coppie di fidanzati che trascorrono il pomeriggio tra una scopata e l'altra, sembrano le formiche dei quadri sempre ammassate sui genitali. Povere opere, spaziali e colorate, sole ad intercettare squarci di mondi interiori.

6. Il più speziato pettegolezzo dell'ambito culturale?
Un condannato per terrorismo, da oltre dieci anni in carcere, di nome Paolo Dorigo, è in realtà un pittore di quadri geometrici che ha esposto con successo; è inoltre un buon giocatore di scacchi, dove predilige la difesa Alekine; ed è un amico che non vedo da anni.

7. Cosa determina l'atteggiamento di un artista incline al successo?
Il seno dell'angolo di inclinazione del successo rispetto all'orizzontale per una costante arbitraria, considerando indimostrato il libero arbitrio. Se, poi, si tratta di una artista, allora van moltiplicati i due seni.

8. Chi mantiene l'artista?
Un vento freddo, suo padre, la cocaina, il non aver altra cura per salvare le emozioni, i fondi per la ricerca di esperienze estatiche.

9.Chi ha sponsorizzato il tuo ultimo progetto (specifica le modalità)?
Mi auto-sponsorizzo. Lavoro tutto il giorno per guadagnare il necessario a realizzare ciò che non ho il tempo di sviluppare.

10.Quali sacrifici hai fatto e faresti per raggiungere i tuoi obiettivi?
Non intendo il sacrificio come investimento azionario. Sento di vivere sui Marte: difficile avere altri obiettivi oltre la sopravvivenza e il porsi domande.

11.Le tue misure: altezza-peso/colore dei capelli-occhi/petto,seno-vita-fianchi.
187-87 / rosso terra di siena+blu cobalto+giallo ocra+grigio canna di fucile / 1000mm.

12.Qual'è la tua colonna sonora? Facci conoscere che tipo di musica preferisci.

La mia colonna sonora è: NORTH STAR di Glass, OFFICIUM DEFUNCTORUM di Christòbal de Morales, ICCT HEDRAL - XTAL -THA - ALBERTO BALSAM di Aphex Twin, MASTURBATORIUM di The Hafler Trio, OKTOPHONIE di Stockhausen, SUMMER ON A SOLITARY BEACH di Battiato, Murcof, Mansell, Reich, SMOOTH OPERATOR di Sade, Mike Pathos. Preferisco la musica minimale, suoni a cui il silenzio invidia qualcosa. E preferisco eccezioni alla preferenza.

13. Quali sono le tue perversioni?
Osservo le donne fumare. Mi convinco che il fumo esalato dalle loro bocche contenga un pezzo d'anima. La mia perversione è respirare la loro anima, nutrimi di essa.

14. Sei mai andato da uno psicologo?
Si. Per infomarmi sulla terapia più veloce e indolore per impazzire.

15. Ti occupi di politica? Perchè?
Non mi occupo di politica perchè ho le idee chiare a riguardo. Occuparsi di politica equivale ad appassionarsi alle partite di cui si conoscegià il risultato finale. Preferisco l'incertezza filosofica.

16. Uno slogan che ti rappresenta (va pubblicato sul manifesto).

"Newtow ha scoperto F=am. Kalyazin interpreta: FORZA=ANTI MASSIFICAZIONE.
NB: Contiene dosi elevate di normalità.
CV
PROFILO PERSONALE
Professione progettista.

STUDI
Diploma di maturità scientifica.
Dopo il biennio di ingegneria meccanica; ora iscritto alla laurea triennale di matematica all'università di Padova.

ESPERIENZE PROFESSIONALI
1998- Progettista, NAVDES
Progettista-disegnatore3D nel settore aeronautico.

CONOSCENZE INFORMATICHE
A proprio agio con programmi di progettazione 2D, 3D quali CATIA, IDEAS, Microstation, Autocad 2000.

LINGUE STRANIERE
Possiedo una buona conoscenza scritta e parlata della lingua inglese, anche tecnico.

ESPERIENZE ARTISTICHE
Corso "Sceneggiatore cinematografico" di 1000 ore tenuto nel 1999 presso la Scuola Professionale di Urbino (Ps). Diplomato col massimo dei voti da Giuseppe Piccioni ed Umberto Contarello.
Corso di tre mesi per "Addetto a Multisala Cinematografica - Quadri tecnici" tenuto presso l'AGIS di Padova. Diplomato con ottimo.
Vincitore del premio "Soggetto cinematografico X-FILES" indetto dal quotidiano La Repubblica (1999).
Segnalazione speciale per miglior soggetto cinematografico al Premio Solinas 2001.
Stages di sceneggiatura cinematografica presso la Scuola Nazionale di Cinema (Roma) con Rulli, Arlorio, Labate, Contarello e altri (2002).
Segnalazione al "Premio Alex Martini 2001" di Radio 101, con messa in onda radiofonica della registrazione alla trasmissione "Container".
Vincitore del 4° Premio Caivano (NA) 2003 per la sezione narrativa.
Finalista Premio V-Art 2004 (Cagliari) - sezione narrativa.

INTERESSI E ATTIVITÀ
Lettura, scrittura, cinema.
Scacchista con esperienza internazionale.
Vela e surf, mare e vento.
Musica.