GIACOMO COLOSI

Nato il 7/02/1981 a Messina, reside a Pace del Mela (Me), domiciliato a Bologna.
E-mail: gikomino@hotmail.com
  • IMMAGINI

    1 - 2 - 3
QUESTIONARIO:

1. Perché hai deciso di partecipare a questo concorso?

Perché ho trovato stimolante essere giudicato da una commissione di così alto livello, ma in una maniera originale.

2. Per chi è utile l'arte?
Teoricamente a tutti nalla pratica a nessuno. L'arte è per pochi troppo pochi.

3. Cos'è la libertà di espressione?
a) quando il mondo gira davvero attorno a me a prescindere da come io mi esprima
b) quando mi chiamano 'artista' per come mi atteggio
c) quando ciò che ferma la mia espressione è solamente il suo esaurimento
d) quando la mia espressione finisce dove inizia quella degli altri
e) altro:
e)... libertà non è stare sopra un albero, libertà non è il volo di un moscone, libertà è partecipazione... Libertà di espressione è analisi di ciò che ci circonda.

4. Come interpreti l'affermazione di Joseph Beuys: "Tutti sono artisti"?
Penso che siamo tutti figli di Joseph Beuys.

5. Qual'è l'ultimo vernissage di un evento culturale al quale sei stato? Esprimi la tua opinione al riguardo
L'ultimo vernissage è stato quello dell'iniziativa la biblioteca illustrata nella biblioteca sala borsa ragazzi di Bologna. Ho trovato interessante il fatto che a cinque autori (Ghermandi, Giardino, Monaco, Scozzari, Wolfango.) diversissimi tra loro per stile, sia stata data la possibiltà di illustrare cinque diversi spazi della biblioteca. Utilizzando il muro come pagina ogni autore a saputo, secondo la sua atmosfera trasformare la stanza in un gigante libro.

6. Il più speziato pettegolezzo dell'ambito culturale?
Gicomo Colosi qualche volta si mette le dita nel naso, ma pare che lo faccia con classe.

7. Cosa determina l'atteggiamento di un artista incline al successo?
Capire come rapporta le sue immagini alla sua immagine. Iimmagine lo intendo in senso mondano, con po' di tristezza.

8. Chi mantiene l'artista?
Io mi mantengo da solo, la signora Peggy Guggenheim ha fatto la sua parte con altri, ognuno ha la sua storia.

9. Chi ha sponsorizzato il tuo ultimo progetto (specifica le modalità)?
Il mio lavoro in un negozio di computer (specifico: lo stipendio l'ho sperperato in arte)

10. Quali sacrifici hai fatto e cosa faresti per raggiungere i tuoi obiettivi?
Non sento di aver fatto sacrifici. Se ci penso mi sembra di aver guadagnato qualcosa. Continuerei ad impegnarmi moltissimo per raggiungere i miei scopi.

11. Le tue misure: altezza-peso / colore dei capelli-occhi / petto,seno-vita-fianchi
1,62 cm circa, 58 chili, tutto nero e tutto piccolo.

12. Qual è la tua colonna sonora? Facci conoscere che tipo di musica preferisci.
Giovanni Sollima, Yann Tiersen, Bjork, Matmos, Diamanda Galas, Jimi Tenor, Brigitte Fontaine... la colonna cambia a secondo dei momenti.

13. Quali sono le tue perversioni?
In terza media era scrivere sui libri di scuola Artista accanto al mio nome, adesso sono maturato lo penso soltanto.

14. Sei mai andato da uno psicologo?
Si quattro volte anche nella visita militare hanno trovato qualcosa da ridire...

15. Ti occupi di politica? Perché?
Mi occupo di ppolitica nel senso che la seguo, non me ne occupo nel senso che non la faccio. Ritengo fondamentale avere delle opinioni.

16. Uno slogan che ti rappresenta (va pubblicato sul manifesto).
IMPARA LA PARTE E METTILA IN ARTE.
CV
ISTRUZIONE
Settembre 1996 - Giugno 1998
Studia all'istituto d'arte di Milazzo (Me), con conseguimento del diploma professionale di "Maestro d'arte".
Novembre 1998 - 11 luglio 2003
Si iscrive all'Accademia di Belle Arti di Palermo e acquisisce il titolo di studi di laurea breve in pittura con il voto di 110, discutendo una tesi su Antonietta Raphaël e la visione plastica della Scuola Romana.
Novembre 2001 - giugno 2002
Vince una borsa di studio del progetto Erasmus e studia per otto mesi in Belgio, all'Accademia Royale des Beaux-Arts di Liège.
Novembre 2004
Si iscrive al biennio specialistico del corso di comunicazione e didattica dell'arte presso all'Accademia di Belle Arti di Bologna.

FORMAZIONE

Aprile 2003
Frequenta il workshop organizzato dalla galleria Montevergini di Siracusa, curato da Gigiotto del Vecchio e Salvatore Lacagnina, con gli artisti Charles Avery, Piotr Uklanski e Costa Vece.
20 - 21 novembre 2004
Frequenta il laboratorio di Arianna Papini organizzato dall'Accademia Drosselmeier a Bologna.Gennaio 2005
Frequenta il corso di illustrazione e pittura di Octavia Monaco a Bologna.

ESPERIENZE DI LAVORO
1999 - 2000
Con l'associazione culturale Mela Club di Pace del Mela (Me), organizza e allestisce avvenimenti artistici con gli artisti post-impressionisti Russi, in collaborazione con la galleria Pirra di Torino.
Marzo - 2002
Lavora per l'associazione Troubadour di Liège (Belgio).
Novembre - 2004
Lavora come fotografo per la ditta Yoox.com s.p.a

ESPOSIZIONI
1996
1 mostra collettiva a Brolo organizzata dall'associazione Mela Club.
Espone in una collettiva a Barcellona nei locali del Monte di pietà.
1997
Espone in una collettiva al Palazzo degli specchi di Messina
Espone in una collettiva nei locali del Pala Diana di Milazzo
Espone in una collettiva al Palazzo Mazzullo di Taormina
Espone a Roma alla mostra collettiva del Genius Loci
Viene pubblicato al dizionario d'arte Alba organizzato dalla galleria Alba di Ferrara.
1998
Espone in una collettiva a Patti al centro ex tribunale.
Espone in una collettiva al Centro culturale di Ragusa
Con l'ass. Mela Club espone alla Biennale di Vittoria arte
Con l'ass. Mela Club espone a Palermo arte Fiera - PAF
1999/2000
Accademia di Belle Arti di Palermo, pubblicazione di un lavoro di pittura per il progetto Confine
2002
Espone in una collettiva di pittura a Retinne (Fléron) Liège alla Salle Bantifix
2003
Work shop alla galleria civica Montevergini di Siracusa.Il progetto è articolato in 3 momenti:residenza d'artista, workshop, mostra nel periodo 3 maggio - 10 giugno.
La Redazione di Expoarte lo invita a partecipare alla manifestazione: Copertine per Expoarte- Agosto.
2004
Partecipa alla manifestazione Ruba un raggio di sole per l'inverno organizzata da Artea didattica (associazione culturale) 2^ edizione,neilocali della pinacoteca comunale di Città di Castello nel periodo 5-19 giugno.
Viene invitato tramite Gai di Udine alla manifestazione Artisti a Cussignacco 22 edizione, espone dal 21 al 29 agosto.