ANDREA NAO

Nato il 09/11/1977 a Padova, risiede a Selavazzano Dentro.
E-mail: info@andreanao.it
  • IMMAGINI

    1 - 2 - 3
QUESTIONARIO:

1. Perché hai deciso di partecipare a questo concorso?

Per dare maggiore visibilità alle mie attività, per cercare di avere più possibilità professionali, per aumentare i contatti con altro giovani che fanno attività simile alle mie.

2. Per chi è utile l'arte?
Per tutti coloro che desiderano accrescere il proprio bagaglio culturale e per chi ha desiderio di possedere maggiore sensibilità.

3. Cos'è la libertà di espressione?
a) quando il mondo gira davvero attorno a me a prescindere da come io mi esprima
b) quando mi chiamano 'artista' per come mi atteggio
c) quando ciò che ferma la mia espressione è solamente il suo esaurimento
d) quando la mia espressione finisce dove inizia quella degli altri
e) altro
e) quando riesco a dare forma a ciò che l'istinto mi suscita nel mio interno

4. Come interpreti l'affermazione di Joseph Beuys: "Tutti sono artisti"?
Tutti hanno le potenzialità per esprimere il proprio pensiero. Pochi però sono quelli così sensibili da mettersi in gioco.

5. Qual'è l'ultimo vernissage di un evento culturale al quale sei stato? Esprimi la tua opinione al riguardo
É stato durante l'inaugurazione di un teatro padovano. Mi è sembrato eccessivamente fastoso ma comunque un interessante momento d'incontro fra persone che si occupano di teatro.

6. Il più speziato pettegolezzo dell'ambito culturale?
La presunta storia d'amore tra Amanda Liar e Salvador Dalì

7. Cosa determina l'atteggiamento di un artista incline al successo?
Perseveranza nelle proprie attività, eclettismo, saper mantenere fissa la propria poetica ma con l'abilità di saperla rielaborare a seconda delle situazioni con cui viene a contatto.

8. Chi mantiene l'artista?
Case di produzione, distributori e raramente enti locali.

9. Chi ha sponsorizzato il tuo ultimo progetto (specifica le modalità)?
La Regione Veneto con il contributo dell'Assessorato alle Politiche Sociali, Volontariato e Non Profit e dell'Osservatorio regionale sulla condizione giovanile in occasione Progetto Junior riservato a giovani residenti nella Regione Veneto fra i 18 e i 30 anni. Abbiamo organizzato uno spettacolo che ha unito le arti del teatro e quella cinematografica.

10. Quali sacrifici hai fatto e cosa faresti per raggiungere i tuoi obiettivi?
Tutto il mio tempo libero lo dedico all'arte. Ma siccome è la passione della mia vita sono disposto a qualsiasi sacrificio, dal momento che per me non è un vero e proprio sacrificio.

11. Le tue misure: altezza-peso / colore dei capelli-occhi / petto,seno-vitafianchi
Sono alto 184 cm e peso 78 kg. Occhi scuri e capelli castani.

12. Qual è la tua colonna sonora? Facci conoscere che tipo di musica preferisci.
Ascolto principalmente Tom Waits, David Bowie, Pink Floyd, Fabrizio de André.

13. Quali sono le tue perversioni?
Quando sono maliconico preferisco vedere un film di Woody Allen che uscire con gli amici.

14. Sei mai andato da uno psicologo?
No, non ancora.

15. Ti occupi di politica? Perché?
Mi interesso di politica, leggo e mi informo su testate specializzate e non troppo condizionate da singoli partiti o dal governo. Questo perché non voglio subire passivamente le scelte che cambiano il mondo, ma voglio sapere e conoscere le dinamiche geopolitiche. Conoscere mi permette di partecipare con consapevolezza, quando me ne è data l'opportunità.

16. Uno slogan che ti rappresenta (va pubblicato sul manifesto).
SCRITTORE - ATTORE - REGISTA di TEATRO e CINEMA
CV
TITOLI DI STUDIO E ATTESTATI

Maturità scientifica conseguita nel 1996 presso il L.S.S "I. Nievo" di Padova (sez. staccata di Caselle di Selvazzano Dentro) con votazione 48/60esimi.
Iscritto al DAMS, corso di laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo della facoltà di Lettere dell'Università di Padova. Immatricolato nell' a.a. 2003/2004
Diploma professionale per "animatore e operatore teatrale", Conseguito nel dicembre 1998, in seguito ad un corso riconosciuto dalla Regione del Veneto ed organizzato dall'Arteven.

TEATRO: ATTORE e REGISTA
Spettacoli in tournee
Ubu re
di A. Jarry; compagnia Teatro Insieme in collaborazione con Associazione Piccolo Teatro Don Bosco.
La strana indagine dell'investigatore raymond cidrolin
spettacolo di teatro-cinema
tratto da "I Fiori Blu", "Esercizi di Stile", "Zazie nel Metro", "Il Diario Intimo di Sally Mara" di Raymond Queneau; finanziato dalla Regione Veneto con il contributo dell'Assessorato alle Politiche Sociali, Volontariato e Non Profit e dell'Osservatorio regionale sulla condizione giovanile - Progetto Junior. Trailer video dello spettacolo sul sito www.andreanao.it.
Il signor giurisato
corto teatrale scritto da Andrea Nao.
Nel maggio 2004 è stato finalista del Premio "SNAD - Schegge D'Autore", il festival italiano per Corti Teatrali, organizzato dal Sindacato Nazionale Autori Drammatici (SNAD).
Il testo è stato segnalato dalla Giuria nel concorso "J. Prevèrt" (2000) organizzato dal Club degli Autori di Melegnano (Mi)

CINEMA: AUTORE e REGISTA
produzioni realizzate
Fortunato
regia: andrea nao
montaggio:daniela bravi
genere: documentario
anno di realizzazione: 2004
durata: 8'37''
Documentario in cui viene descritta una giornata di un 93enne ai giorni nostri. La telecamera segue il protagonista in tutte le sue azioni quotidiane, silenziosamente, curiosando tra le foto, le stanze e gli oggetti vecchi e nuovi che lo circondano. Le immagini vengono accompagnate dalle sue parole, in cui ricorda le memorie di tutta una vita: dalle reminescenze d'infanzia della Prima Guerra Mondiale alle tragiche esperienze della Seconda, dalle lotte con i rivali in amore alla condizione attuale di pensionato.
Tre ai trenta
Cortometraggio scritto, diretto e interpretato da Andrea Nao, sulla crisi dei trent'anni. Cosa potrà aiutare il protagonista ad affrontare questo passaggio? Un nuovo amore tanto sognato o il ricordo di quelli passati?
Inoltre... comparsa nel film IL FUGGIASCO di A. Manni, prodotto dalla Feelmax e Rai Cinema (2003)