CHIARA PANERO

Nata il 13/11/1980 a Cuneo dove risiede.
E-mail: cunei2002@supereva.it
  • IMMAGINI

    1 - 2 - 3
QUESTIONARIO:

1. Perché hai deciso di partecipare a questo concorso?

perché è a Venezia e perché sono un'artista.

2. Per chi è utile l'arte?
Perché è un'estensione inconscia della propria personalità, è una forma di purificazione

3. Cos'è la libertà di espressione?
a) quando il mondo gira davvero attorno a me a prescindere da come io mi esprima
b) quando mi chiamano 'artista' per come mi atteggio
c) quando ciò che ferma la mia espressione è solamente il suo esaurimento
d) quando la mia espressione finisce dove inizia quella degli altri
e) altro
D

4. Come interpreti l'affermazione di Joseph Beuys: "Tutti sono artisti"?
Penso che intendesse il fatto che ogni persona possa avere contenuti interiori da veicolare, anche se non condivido

5. Qual'è l'ultimo vernissage di un evento culturale al quale sei stato? Esprimi la tua opinione al riguardo
L'inaugurazione di una mostra che ho allestito in locale di Cuneo: buon vino, tante tartine

6. Il più speziato pettegolezzo dell'ambito culturale?
Il pettegolezzo ha davvero poco di culturale

7. Cosa determina l'atteggiamento di un artista incline al successo?
La sua ambizione dev'essere di gran lunga superiore alle sue capacità

8. Chi mantiene l'artista?
L'artista

9. Chi ha sponsorizzato il tuo ultimo progetto (specifica le modalità)?
Io, con i miei soldi

10. Quali sacrifici hai fatto e cosa faresti per raggiungere i tuoi obiettivi?
Per gli obiettivi si dovrebbe essere disposti a fare tutto

11. Le tue misure: altezza-peso / colore dei capelli-occhi / petto,seno-vita-fianchi
1,64 cm, 55 kg, bionda, occhi azzurri, seno 78, vita 65, fianchi 96

12. Qual è la tua colonna sonora? Facci conoscere che tipo di musica preferisci.
Sonic Youth, Jeff Bukley, Madonna, Afterhours...ce ne sono troppi.

13. Quali sono le tue perversioni?

Specchiarmi in ogni situazione

14. Sei mai andato da uno psicologo?
Per ora no

15. Ti occupi di politica? Perché?
No perché ho già un fratello comunista

16. Uno slogan che ti rappresenta (va pubblicato sul manifesto).
Nella vita bisogna avere molte pretese e pochi scrupoli
CV
Ho iniziato ad avvicinarmi alla fotografia in maniera casuale, in seguito ho frequentato alcuni corsi serali a livello locale incontrando nel bianco e nero la mia tecnica prediletta.
Ho venduto delle mie stampe a dei privati; attualmente frequento lo studio fotografiico di un amico che si occupa di design e fotografia sperimentale in generale, qui cerco di apprendere le diverse tecniche del mestiere e soprattutto l‚utilizzo delle luci.
Ho partecipato nel mese di novembre al concorso nazionale indetto dal Comune di Alessandria in collaborazione con la Fototeca Civica in cui ho vinto il settimo premio della categoria bianco e nero,
Nel 2003 ho realizzato con alcuni miei scatti le cartoline per Il Santuario della Meliana di Boves.
Nel gennaio 2004 sono stata selezionata per il concorso-esposizione della Provincia di Cuneo "Onirica".
Nel settembre 2004 è uscito il numero della rivista 'Be Diffeent' con un mio scatto in copertina ed un servizio all‚inteno.
Le stampe delle mie foto in bianco e nero sono effettuate da me in un piccolo laboratorio amatoriale.
MOSTRE COLLETTIVE
Anno 2003
Concorso Nazionale 'L‚acqua in viaggio' Sede della mostra: Sale espositive del Comune
Di Alessandria
Curatori: Fototeca Civica
www.comune.alessandria.it
Anno 2004
Concorso-Esposizone 'Onirica'
Comune e Provincia di Cuneo
Sede della Mostra: Sala espositiva della Provincia di Cuneo
Città: Cuneo
Curatore: D. Oliviero
Anno 2004
Esposizione di proprie opere presso il locale 'Plaid' di Cuneo